Learning 360: l’open event sul digital learning monitorato da SocialMeter Analysis

Venerdì 17 novembre 2017 si è tenuto, presso il Teatro Manzoni di Milano, Learning 360, l’open event sul Digital Learning più importante d’Italia, che ha visto tra i suoi protagonisti i più influenti player dell’industria e-learning.

SocialMeter Analysis ha partecipato, per il primo anno, come partner ufficiale all’evento, mettendo a disposizione gli strumenti di monitoraggio del conversato social.

Le keyword monitorate, #learning360, @mosaicoelearning e #digitallearning hanno generato nella giornata di venerdì un totale di 676 tweet pubblicati da 204 utenti unici attivi sull’argomento. Un conversato massiccio, quindi, che, grazie al calibro degli speaker e alla buona organizzazione dell’evento, ha fatto sì che l’hashtag #learning360 entrasse tra i trending topic italiani. Un successo senza precedenti, quindi, e una enorme soddisfazione per le realtà promotrici Articulate e Mosaicoelearning.

Tra gli influencer della giornata si sono distinti, come account Twitter più menzionati, l’account ufficiale di @mosaicoelearning, seguito da @umbertomacchi, docente di social & digital e speaker durante l’evento, e @WMSaver, ovvero Salvatore Russo. Account più attivi sull’argomento sono risultati invece essere @mosaicoelearning, la cui doppia medaglia d’oro dimostra quindi un ottimo posizionamento social, @paoloigna1 e @GfCantatore.

Per quanto riguarda i contenuti fotografici raccolti dal tool Photostream, sono state un totale di 469 le foto pubblicate durante la giornata, di cui 101 su Twitter e 368 su Instagram, da 145 utenti unici. Andando più nel dettaglio, gli account Instagram più attivi sono stati @yellowbricklive con 14 foto pubblicate, seguito da @socialacademy.it e @starbaseaustin, con 8 foto a testa.

Learning 360 è stato un’esperienza di crescita personale e professionale senza precedenti e con opportunità di networking e contact generation senza pari a livello nazionale. I temi affrontati sono stati numerosi, attuali e assolutamente stimolanti. Tra i più importanti: gamification, content, piattaforme, software, graphic design, social e-mobile, realtà virtuale, coaching, multimedia, digital transformation, robotica e storytelling.

Nella giornata di venerdì, che ha goduto di un’ottima visibilità sia online che offline, si sono alternate tre tipologie di comunicazione: singolo relatore, interviste, dibattito. In totale sono stati 20 i relatori che si sono alternati sul palco: Roberto Re, formatore manageriale e comportamentale, Fabio Viola, esperto di gamification, Andrea Fontana e Salvatore Russo, figure di rilevanza nazionale nell’ambito dello storytelling, Jack Sintini, campione di pallavolo e formatore per team, Umberto Macchi, esperto di social learning, James Segre, esperto di robotica, Pepper e Nao, due tra i robot umanoidi più famosi al mondo, Giulia Bezzi, blogger e SEO specialist, Vincenzo Petruzzi, esperto di Instructional Design, Alessio Beltrami, esperto di Content Marketing, Emanuele Pucci, amministratore delegato Teleskill, Francesco Corso, che si occupa di Grafica e qualità nell’elearning, Dino Spinella, professionista nell’Acting and Voice Over, Stefano Branduardi, esperto di Comunicazione per la formazione. E ancora: Joe Ganci. Adriana Maronese, Tom Kuhlmann, Garr Reynolds, Claudio Erba.

Quello che noi chiamiamo futuro, è già passato”, è stata la frase simbolo dell’evento. Un monito, una presa di coscienza, che racchiude appieno lo spirito di Learning 360.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato sui report e gli osservatori che pubblichiamo.