Per la quarta edizione consecutiva SocialMeter Analysis mette a disposizione le sue soluzioni brevettate di analisi e monitoraggio del conversato social.

Sabato 9 giugno al Teatro Comunale si è conclusa la quarta edizione del TEDxVicenza. Il TEAM (Together Everyone Achieves More) ha voluto dedicare l’evento ad un cambiamento di prospettiva, tradotto nello slogan #FromMeToWe: l’idea del singolo che si realizza e acquisisce valore quando viene condivisa.

Il programma della giornata ha visto 3 diverse sessioni di speech: 1. Tutti per uno, uno per tutti! 2. L’unione fa la forza! 3. Una mano sola non applaude – intervallati da importanti momenti di networking. Gli speaker che sono saliti sul palco sono stati 13 e Guido Saraceni ha aperto le danze mentre Francesco Cigana ha chiuso con la sua musica improvvisata. A condurre l’edizione sono stati Jessica Polsky, conduttrice ed attrice televisiva, e Daniele Selvitella – in arte Daniele Doesn’t Matter – youtuber e speaker radiofonico.

Il monitoraggio da parte di SocialMeter Analysis è stato effettuato in base alle keyword #tedxvicenza e #fmtw sui social network Twitter e Instagram. Nella giornata di sabato 9 giugno, le keyword hanno generato 2.123 tweet, pubblicati da 294 utenti. Tra questi, gli utenti più attivi sono stati @paoloigna1, @SilviaBalestri4, @TEDxVicenza, e @SignorAldo. Gli account più menzionati nei tweet, sono invece: l’account l’ufficiale dell’evento @TEDxVicenza, l’account di SocialMeter @SMAbility, @paoloigna1 e (la Web Marketing Consultant) @chiarastorti.

Gli hashtag più menzionati sono stati, oltre all’ufficiale #tedxvicenza e il motto #fmtw, quelli degli speaker che si sono esibiti (#micolano, #saraceni, #rossi, #pistoi, #aguzzi, #jansma, #stella, #cigana, #landgraf, #pellero, #pettersson, #ippoliti, #cigana), dei contenuti #blockchain, #fakenews, #dna, #robot, #dataprivacy, e dei valori che hanno contraddistinto l’evento #teamworking, #accountability, #sustainable. L’hashtag #TEDxVicenza è stato tra le tendenze in Italia posizionandosi al terzo posto.

I tre picchi più alti si sono registrati nei seguenti orari: tra le 11 e le 13, tra le 15 e le 16 e tra le 17 e 18 di sera. Relativamente al picco tra le ore 12 e le ore 13 sono stati individuati 386 tweet.

Sono state 1.208 le foto condivise durante TEDxVicenza, di cui 393 su Twitter e 815 su Instagram.

Nella mattinata, il fisico Lucio Rossi ha raccontato l’incidente a LHC accaduto al CERN nel 2007. Si deve proprio a quell’errore la scoperta del Bosone di Higgs, ma non solo lo staff, che ne è uscì trasformato per sempre, lavorando in sinergia riuscì a rimediare all’errore in tempi impensabili.

From Me To We è stato il leit motiv dell’edizione di quest’anno: la convinzione che se condivisi i percorsi, le esperienze, le idee, possono diventare qualcosa di straordinario. Stare insieme, vivere insieme, pensare insieme. Il team è quello che ci dà la forza che non saremmo riusciti a trovare da soli, quello che ci aiuta a vedere il mondo con occhi diversi e nuovi, quello con cui una soddisfazione diventa felicità. Felicità che si propaga, come una risata contagiosa, a cui non si può fare a meno che resistere.

Nelle settimane precedenti all’evento TEDxVicenza ha indetto un concorso fotografico, #FromMeToX, nel quale gli utenti dovevano catturare in un’immagine il main theme di questa edizione: le immagini inviate dagli utenti sono state poi raccolte dalla nostra soluzione di rappresentazione in real time Photostream